Al S.O.S. la MELVIN JONES FELLOW

imagesLa Melvin Jones Fellow  è la più alta onorificenza istituita dalla Lions Club International Foundation per gratificare le persone, soci e non di una organizzazione,  in segno di riconoscimento dell’impegno profuso per l’azione di promozione e la diffusione della filosofia lionistica nonché per l’attività di solidarietà svolta.

 

Melvin Jones (fonte Wikipedia) nacque il 13 gennaio 1879 a Fort Thomas, Arizona, figlio di un capitano dell’Esercito degli Stati Uniti. In seguito al trasferimento del padre, la famiglia si spostò nella parte orientale degli Stati Uniti. Da giovane, Melvin Jones si stabilì a Chicago, lavorando presso una compagnia di assicurazione e nel 1913 ne fondò una propria. Subito dopo entrò a far parte del Business Circle, un gruppo di uomini di affari, di cui divenne ben presto il segretario. Questo gruppo era uno dei tanti che in quel periodo si dedicavano a promuovere il benessere finanziario dei propri soci e, dati i loro limitati interessi, erano destinati a scomparire. Melvin Jones, tuttavia, aveva altri programmi pensando a quali traguardi si sarebbero potuti raggiungere “se queste persone che godevano di tanto successo dati il loro impegno, intelligenza ed ambizione, avessero usato i loro talenti per migliorare le proprie comunità”. Per cui, dietro suo invito, i delegati di tali club si riunirono a Chicago per fondare un’organizzazione di tal genere e, il 7 Giugno 1917, fu costituito il Lions Clubs International. Venne stipulato che i club non erano di carattere sociale e che ai soci non era permesso di promuovere i propri interessi. Melvin Jones abbandonò infine la sua attività per dedicarsi a tempo pieno ai Lions presso la sede centrale di Chicago. Fu grazie alla sua dinamica leadership che i Lions clubs acquisirono il prestigio necessario per attrarre persone interessate al bene comunitario. Il fondatore dell’associazione venne anche riconosciuto quale leader al di fuori dell’associazione. Particolarmente degno di nota fu l’onore che ricevette nel 1945 quando rappresentò il Lions Clubs International in veste di consulente durante i lavori per l’Organizzazione delle Nazioni Unite a San Francisco

 

Il Gruppo LIONS di Bussolengo, Pescantina e Sona – Zona D, ci ha comunicato che , Sabato 28 Gennaio p.v. alle ore 20.30 presso il Teatro di Sona,  verrà consegnata, per mezzo del Presidente LIONS Ezzelino Bressan, la prestigiosa menzione MELVIN JONES FELLOW al S.O.S. consistente in una targa che verrà esposta presso la nostra sede.

Per l’occasione è stato organizzato uno spettacolo di intrattenimento per i Soci e i Volontari SOS e tutti i cittadini che interverranno.

 

Ci sembra doveroso sottolineare la grande soddisfazione della nostra Associazione per questo importante riconoscimento. Giunge in un momento significativo per noi… Abbiamo lottato nei mesi scorsi per mantenere il servizio di emergenza a Sona, facendo leva sugli aspetti che qualificano il nostro servizio : impegno, passione, preparazione, solidarietà… I nostri valori !

 

Mai una onorificenza è giunta in un momento più appropriato !

 

Vista l’importanza dell’evento, contiamo su una nutrita partecipazione.