UNI.VER.SO si presenta ! L’Unione quadruplica le forze !

logo universoDa tempo ne stavamo parlando.. Da tempo stiamo collaborando per dare vita a questa creatura… Ora è nata !

UNI.VER.SO si presenta ! Mercoledì 27 Novembre p.v. alle ore 11.00 ,presso la Sala Rossa della Provincia di Verona in via S. Maria Antica 1, si terrà la conferenza stampa ufficiale di presentazione della neonata Associazione.

UNI.VER.SO (Unione Veronese Soccorso) è una Associazione ONLUS di secondo livello che nasce dalla precisa volontà di 4 Associazioni Veronesi, attive nell’ambito della Assistenza Sanitaria extraospedaliera e Protezione Civile della provincia di Verona, di unire gli intenti per “fare squadra” e “fare rete”. Le 4 Associazioni fondatrici sono : S.O.S. Sona, Croce Blu di S. Martino B. Albergo, Volontari Valeggio e Polo Emergency Villafranca.

 

E’ un sodalizio di lunga data che ci ha portato, nel corso degli ultimi anni, ad intraprendere e concretizzare diversi progetti e diverse importanti iniziative. Partendo dall’idea che dall’unione di esperienze, competenze, risorse materiali ed umane si possono ottenere grandi risultati, abbiamo trasformato le singole iniziative di ogni associazione in veri e propri progetti di gruppo, arrivando così ad ottenere importanti finanziamenti e consensi che hanno raggiunto un numero rilevante di utenti e di volontari coinvolti. Musica per le orecchie per tempi così difficili e complicati !

Basti citare ad esempio il corso autisti, che ha trasformato singole iniziative in capo ad ogni Associazione in un vero e proprio corso strutturato, completo, qualificato e ricco di importanti interventi esterni (Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, Psicologi, Corsi di Guida Sicura). Un grande successo e un grande lavoro di squadra !

 

La presentazione di mercoledì 27 sarà una importante occasione per presentare anche un altro grande risultato raggiunto dal sodalizio
di UNI.VER.SO : la realizzazione del progetto E.R.M.E.S. (Ecg Rapidi in eMergenza ExtraoSpedaliera).

Tale progetto prevede la dotazione delle ambulanze delle Associate di UNI.VER.SO. di un elettrocardiografo portatile che consente,
ERMESprevio coordinamento con la CO del SUEM 118, la trasmissione di un elettrocardiogramma a 12 derivazioni verso la stessa CO e da qui verso l’Unità Coronarica territoriale competente per la refertazione. Il progetto E.R.M.E.S si integra con le specifiche dei DGR n. 4299 del 29.12.04 e DGR n. 4550 del 28.12.07 che prevedono l’istituzione della rete integrata interospedaliera per il trattamento in emergenza dei pazienti affetti da infarto miocardio acuto (IMA) nella Regione Veneto nell’ambito di una strategia terapeutica integrata.

La novità saliente di questo progetto è che l’apparecchiatura adottata, data la semplicità di utilizzo, si presta ad essere utilizzata anche da personale soccorritore non sanitario, consentendo quindi una efficace scalabilità del progetto sul territorio, incontrando le esigenze del tessuto del soccorso veronese costituito per la gran parte di mezzi di tipo BLS (Basic Life Support) con soli volonatri a bordo.

Con l’obiettivo di accorciare i tempi della diagnosi, adottando una strategia di rete che abbrevi i percorsi, disegnando una corsia preferenziale che salti tappe intermedie ed inutili attese, per trasportare il paziente direttamente nel luogo di cura per lui ottimale.

 

Per la peculiarità di poter essere adotatto anche da ambulanze BLS senza personale sanitario a bordo, E.R.M.E.S rappresenta una novità assoluta nell’ambito della Regione Veneto.

 

Quindi che dire… Carne al fuoco tanta… Tanta già preparata e ormai metabolizzata dalla singole associazione e dai singoli territori in cui esse operano… Tanta da mettere ancora sul fuoco perchè tantissima è la voglia di migliorarsi continuamente e di dare servizi di qualità alla nostra comunità.

 

La passione non ci manca !

 

Vi aspettiamo numerosi alla conferenza stampa ! Ai nostri soci chiediamo di intervenire in divisa in modo “da far sentire il calore di casa” a tutti coloro che interverranno.

 

Avanti tutta !