Cara vecchia FOX 2…..

Foto Fox 2

Eri stata battezzata FOX 2.. Poi, nel giro dei nuovi arrivi, hai assunto il nome FOX 3.

 

Ti abbiamo accolta a braccia aperte nel lontano 1995, proveniente dalle officine della Bollanti. Arrivavi ad affiancare e, piano piano e con discrezione, a sostituire la mitica FOX 1.

 

Con discrezione appunto, perché la presenza e il ricordo della FOX 1 rappresentava per tutti i soccorritori un mito e un legame forte alle radici di SOS : la prima ambulanza, la nascita del gruppo, l’orgoglio dell’ambulanza medicalizzata, l’amicizia, i sentimenti, le passioni giovanili, gli amori sbocciati, nuove famiglie che prendevano forma e che preparavano la strada ai soccorritori di domani….. la percezione del nostro valore che cresceva di giorno in giorno….

 

Sei arrivata ad alleviare le sofferenze legate alla precarietà dei mezzi a disposizione, sempre sul filo del rasoio a sperare che la FOX 1  non avesse mai problemi per non dover incappare in una interruzione di servizio… Lei invece, la FOX 1, che non molla mai : come se dall’alto la protezione di Maria Elena, il cui nome viene ricordato sulla sua fiancata, ci guidasse tutti i giorni nel nostro operato. Come se SOS nascesse sotto una buona stella.. La stella di chi ha sofferto e che, in un atto di generosità, dona una parte di se ad un progetto e alla passione di chi lo condivide. La FOX 1 che accoglie la nuova arrivata FOX 2 senza gelosia, come una sorella che entra a far parte della grande famiglia.

 

Portavi con te delle grandi novità tecniche, che i soccorritori vivevano come un salto di qualità enorme per il servizio : un motore più potente (2500 CC TDI contro i 2000 CC benzina della FOX 1), l’aria condizionata ad alleviare le sofferenze di soccorritori e pazienti, il cambio frontale contro il cambio a volante della FOX 1 (qualche vecchio autista si ricorda ?) che rasentava la necessità di “fare la doppietta” per mettere la marcia, tanti scomparti in più dentro ai quali si potevano sistemare più cose.

 

E infine il nonplusultra : la barella autocaricante, che nella concezione andava a sostituire la barella a pedana della FOX 1. La pedana che, se incontravi un terreno sconnesso,  non sempre si riusciva a distendere bene, la necessità di salirvi sopra per caricare la barella in macchina con un soccorritore davanti che tirava e uno dietro che spingeva (quando pioveva e si bagnava la pedana …. quante scivolate !), l’aggancio tutto a sinistra con due punti di ancoraggio sulla fiancata… E ora bastava avvicinare la barella fino a toccare con le ruote davanti il pianale, alzare il carrello, spingere frontalmente fino a fine corsa  e il gioco era fatto…..  Non ci sembrava vero !!

 

E poi riportavi sul retro una dedica che ci riempiva di orgoglio : “Dono dei soci del S.O.S.”. Ti acquistammo con le nostre forze, con i nostri sacrifici, senza l’intervento di nessuno

 

Foto Fox 2 Dono Soci

 

Grazie al tuo arrivo cominciammo a pensare con fiducia e voglia di fare al futuro : partì il servizio diurno con soli soccorritori e poi con l’infermiere, che completò la nostra presenza notturna e ci permise di garantire la copertura di emergenza praticamente 24 ore su 24.

 

Qualche problemino ce l’hai creato all’inizio: qualche guarnizione che perdeva, qualche presidio  non bene attaccato alle pareti.. Tutto sommato bazzecole…

Però non ci hai mai tradito.. Per 14 anni e per quasi 400.000 Km sei stata fedele alla nostra missione, hai ospitato equipaggi e pazienti di tutti i tipi, hai vissuto e respirato l’ansia e la tensione del soccorso, hai vissuto assieme a noi momenti di gioia e di sconforto, hai condiviso i nostri ideali e le nostre passioni. Non sempre ti abbiamo trattato bene, non hai mai avuto un garage o un riparo dalle intemperie dell’inverno e dell’estate… Ma tu sempre pronta a servirci con fedeltà. Ogni tanto le tue colleghe più giovani si sentivano poco bene, ma tu eri pronta a tappare tutti i buchi.

 

Poi, nel momento in cui potevi goderti il meritato riposo, ti abbiamo chiesto di essere ancora con noi in Abruzzo, in soccorso ai terremotati che avevano perso tutto : case, affetti, coraggio..

Non hai fatto una piega : stoica in prima linea, sempre pronta a scattare a Piànola e dintorni come fossi una giovane ambulanza nel pieno del suo vigore, sempre pronta ad ospitare soccorritori e pazienti.

L’esperienza in Abruzzo sta per volgere al termine e sarebbe giunta l’ora di ritornare ai piedi delle colline moreniche di Sona, nei luoghi a cui hai dato tanto di te e dove puoi concederti il meritato riposo.

Ma la tua missione, cara FOX 2, non è ancora finita. Gli amici della Croce Verde di Avezzano sono in difficoltà. Hanno bisogno assoluto di un mezzo per poter svolgere il loro servizio, non si possono permettere di acquistarne uno nuovo. Gli piaci, sono disposti a rifarti un po’ il trucco, a sistemarti un po’ la carrozzeria. Ti chiedono anche loro una mano…

 

Te la chiediamo anche noi : ci hai dato tanto e te ne siamo riconoscenti. Vogliamo aiutare i nostri amici regalandoti a loro, chiedendoti di renderti ancora utile ospitando nuovi equipaggi e nuovi pazienti. Rendi anche a loro, per quello che la tua età ti permette, il servizio che per tanti anni hai dato a noi. Siamo sicuri che non farai mancare il tuo aiuto.

 

In tutti questi anni SOS è stata aiutata in tanti momenti e da tante persone…..La buona stella di Maria Elena ci ha sempre accompagnato….. Ci sembra giusto poter ricambiare quando qualcuno è in difficoltà… Per ricevere si deve anche saper dare…

Il dono della FOX 2 (scusate, ma non riesco a chiamarla FOX 3) agli amici di Avezzano ci sembra sia la destinazione più giusta che potessimo scegliere. Siamo tutti consci che il mezzo ha qualche anno e qualche Km sulle spalle, ma può ancora dare qualcosa al servizio.

 

All’unanimità il Consiglio Direttivo ha deciso di procedere su questa strada e nel giro di qualche giorno la FOX 2 incontrerà la sua nuova destinazione. Nei territori sofferenti a causa del terremoto, dove si è recata senza protestare per svolgere la propria missione.

 

Qualcuno potrebbe pensare che possa essere assurdo nutrire affetto per una macchina…. Una macchina è pur sempre una macchina… Ma la FOX 2 in tante occasioni ha portato la vita, ha portato la speranza di sopravvivenza, ha portato conforto, ha permesso a tante persone di esprimere il proprio valore e i propri valori… Cosa altro chiedere di più ad una macchina ?

 

Ciao, cara vecchia FOX 2.. Grazie per tutto ciò che hai rappresentato per il SOS…. Rimarrai sempre nei nostri ricordi e nei nostri affetti…..

 

Foto di Gruppo con Fox 2