Sos Sona

18 dicembre 2010

2010 : un anno fantastico !

Ufficio Stampa

foto-natale-2010

La festività Natalizia e larrivo del Nuovo Anno rappresentano sempre un momento importante e coinvolgente per ricordare con affetto tutti i nostri amici.

Il 2010 che sta per concludersi è stato un anno per noi particolare… Bello. Emozionante. Intenso. Ricco di cose da ricordare….E stato lanno del nostro 20-esimo compleanno !

L’anno scorso avevamo accennato a questa ricorrenza, rendendovi partecipi dellentusiasmo che il raggiungimento di questo traguardo storico, generava in noi.

Ed effettivamente così è stato. Già a partire dallinizio del 2010, il fervore dei preparativi ha coinvolto tutta lAssociazione. Il clou è stato raggiunto il 17 Aprile 2010 con la Cena di Gala che ha visto la partecipazione di ben 250 persone tra soci attivi, ex soci, sostenitori, amici e simpatizzanti. Una serata indimenticabile! Un mescolarsi di ricordi, di forti emozioni, di immagini di ieri e di oggi e di amici di ieri e di oggi, di gioia in alcuni casi irrefrenabile, il dolce ricordo di chi non cè più e che ha lasciato nei nostri affetti un ricordo intenso…

E stato forse il momento più alto nella lunga storia di S.O.S… Un ricordo indelebile per tutti !

Ma non ci siamo fermati qui. Sullonda dellentusiasmo generato da questo momento, il Comitato del Ventennale, costituito da un gruppo di splendidi ragazzi, non si è adagiato sugli allori. Ed è così che è partita liniziativa della Lotteria a premi, che nei successivi 5 mesi ha coinvolto lAssociazione a 360° nella vendita dei biglietti. Il risultato finale, siglato con lestrazione dei premi del 03 Ottobre, è stato un successo incredibile: più di 19.000 biglietti venduti su 21.000 stampati!

Oltre ai festeggiamenti per i 20 anni del S.O.S., il 2010 ha consegnato agli annali una serie di importanti iniziative e riconoscimenti. Dopo il doveroso spazio iniziale lasciato alla celebrazione del Ventennale, procediamo con la carrellata.

Febbraio ci porta la conclusione del corso per neo-soccorritori iniziato ad ottobre 2009. Un folto gruppo di persone entra a far parte della nostra grande famiglia. La cosa che più gratifica e ci fa ben sperare per il futuro è che, in questo gruppo, letà media è molto bassa. Tanti giovani, tanta energia e tanto entusiasmo. Nel segno della continuità !

Giugno ci porta, in una splendida giornata di sole, linaugurazione contemporanea di: una nuova Tenda Pneumatica, da adibire a Punto Medico Avanzato, in dotazione al nostro gruppo di Protezione Civile e di una nuova ambulanza. Per questi due preziosissimi presidi la nostra infinita riconoscenza va nellordine al Centro di Servizio per il Volontariato di Verona e allAssociazione Prò-Vida Centrale delle Decime dItalia. La nuova ambulanza ci ricorda, riportandone il nome sulla fiancata, lamico Marco Vicolo, scomparso prematuramente nel 2009.

Sempre a Giugno ci giunge la comunicazione che la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, ha iscritto S.O.S. nellelenco delle Organizzazioni di Volontariato facenti parte di tale Dipartimento. E un riconoscimento molto importante, che arriva a coronare anni di dedizione da parte di S.O.S. alla causa della Protezione Civile.

Dopo le ferie estive, contrassegnate sempre e comunque da una presenza costante e senza soluzione di continuità dei nostri volontari nellassistenza alle manifestazioni sul territorio (sagre,

concerti, eventi sportivi, ecc), da Settembre la macchina organizzativa si rimette in moto sfornando, a partire dagli inizi di Ottobre, due nuovi corsi: uno per autisti di ambulanza, tenuto in collaborazione con altre Associazioni di Volontariato di Soccorso Sanitario della provincia di Verona e uno per nuovi operatori di Protezione Civile. Questultimo porta 15 nuovi soci alla grande famiglia del S.O.S. e soprattutto forze nuove al nucleo di Protezione Civile che, ormai, ha raggiunto dimensioni e livelli di specializzazione veramente ragguardevoli.

Il mese di Novembre si apre purtroppo con lennesima tragedia ambientale che, questa volta, ci colpisce molto da vicino. A seguito delle incessanti e incipienti piogge che caratterizzano i primi giorni del mese, alcuni corsi dacqua della zona Est della nostra provincia staripano, allagando campagne e centri abitati. Immediati si attivano i soccorsi, ai quali anche S.O.S., con il proprio nucleo di Protezione Civile, è chiamato a partecipare. Un gruppo di volontari si rende disponibile per garantire supporto logistico e assistenza alle persone costrette a fuggire dalle proprie case.

Prosegue, durante tutto lanno, il corso di formazione BLS-D intercroci, che, oltre al S.O.S., vede la partecipazione di altre associazioni di volontariato di primo soccorso della provincia e che gode del finanziamento del CSV di Verona. Nel corso degli anni abbiamo formato e certificato un numero impressionante di volontari alla pratica della defibrillazione precoce, una tecnica estremamente efficace ed importante ai fini della positiva risoluzione di una delle maggiori cause di morte improvvisa nella vita di tutti i giorni.

Emerge, da queste righe, una delle caratteristiche che ci contraddistingue: la grande dinamicità e lapertura alle novità e alle sfide. Le opportunità, che di volta in volta incontriamo sulla nostra strada, di far crescere il valore di S.O.S., sono uno stimolo eccezionale per la nostra voglia di migliorarci E di riflesso il servizio rivolto alla nostra comunità migliora giorno per giorno.

E per il 2011? Il 2010 è stato un anno eccezionale e, forse, irripetibile. Forse…. Perchè cè tanto entusiasmo e tanta voglia di fare ! E quindi mai mettere limiti alla passione !

Nel nostro slogan ESSERE ed ESSERCI il condensato della nostra essenza :

ESSERE volontari, professionalmente preparati, solidali con le persone che soccorriamo e tra di noi, rispettosi dei nostri valori che applichiamo nel nostro agire quotidiano, equi nel soccorrere e sostenere le persone in difficoltà indipendente da razza o religione, pronti ad essere desempio.

ESSERCI sempre di fronte al bisogno, per tutte le persone in difficoltà che hanno bisogno della nostra opera, per la nostra comunità, per le istituzioni che hanno bisogno del nostro servizio.

La nostra è una grande famiglia e una grande squadra! Nella quale, ci fa piacere pensarlo, trovano posto anche tutte le persone che hanno sostenuto, stanno sostenendo e sosterranno il nostro progetto umano e sociale.

Vi giungano i nostri migliori auguri per un Natale e un 2011 all’insegna della serenità.

Con cordialità e riconoscenza.

Il Presidente

Alfredo Cottini

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

TrackBack URL

Leave a comment

progetto in rilievo

IlMioDono a sostegno della Formazione Avanzata

Dal 13 Dicembre 2018 al 31 Gennaio 2019 puoi esprimere il tuo voto per il S.O.S. con l'iniziativa de "IlMioDOno - 1 voto, 200.000 aiuti concreti". Fai Click qui per maggiori info

in evidenza

Sostieni il S.O.S. con una donazione Paypal. Esente da commissioni sia per chi dona sia per chi riceve. Fai click sul pulsante qui sotto per effettuare la tua donazione.Comunicaci i tuoi dati e provvederemo ad emettere una Ricevuta di Erogazione Liberale fiscalmente detraibile dalla tua dichiarazione dei redditi.



Banner1 Banner1 Banner1 Banner1